Prove di Pull-off

La prova di pull-off è una tecnica di indagine semidistruttiva che permette la misura della resistenza a trazione o della resistenza allo strappo di un materiale applicato ad un sottofondo, come ad esempio i rivestimenti murari (malte di finitura, intonaci o altro).

Tale prova si effettua praticando sulla superficie del materiale da indagare un’incisione circolare di diametro 20/50 mm, per una profondità almeno pari allo spessore del rivestimento, mediante un apposito carotiere, in modo da isolare la zona oggetto di indagine.

La rottura viene misurata in kN, di conseguenza per trovare l’effettivo valore dello sforzo di trazione del conglomerato cementizio è necessario dividere questo valore per l’area del provino.

Applicazioni :

  • Determinazione della resistenza a trazione di intonaci, malte, o altri tipi di rivestimenti di pareti in muratura o in conglomerato cementizio
  • Determinazione della resistenza allo strappo di intonaci, malte, o altri tipi di rivestimenti di pareti in muratura o in conglomerato cementizi