Prove su campioni prelevati in situ

La prova di trazione uniassiale è un test di laboratorio di tipo distruttivo.

La prova consiste nel sottoporre il campione d’acciaio ad uno sforzo di trazione uniassiale inizialmente nullo che viene progressivamente incrementato fino a un valore massimo che determina la rottura del materiale. La prova di trazione serve a determinare alcune caratteristiche dell’acciaio, tra cui la resistenza meccanica e il modulo di elasticità.